Navigazione

15.06.2018 - Sostenibilita Il Pandamobil del WWF diventa più ecologico

La Migros sostiene da quasi 20 anni il Pandamobil del WWF. Ieri è stato inaugurato il nuovo Pandamobil: un container ecologico succede al nostalgico camion di vendita della Migros.

2160x1215-wwf-pandamobil-migros.jpg

Il Pandamobil del WWF diventa più ecologico

Dalla sua introduzione 40 anni fa, oltre 350’000 bambini e giovani hanno visitato il leggendario Pandamobil del WWF, che ha fatto cinque volte il giro del mondo. Fino a poco tempo fa «l'aula scolastica mobile», dove i bambini vengono istruiti sui temi ambientali, faceva il giro della Svizzera in un vecchio camion di vendita della Migros. Questo veicolo attraente che rende nostalgici genitori e nonni non è però proprio ecologico. È ormai un vecchio camion che consuma tanta benzina. Il WWF ha deciso pertanto di optare per un container che può essere trasportato per ferrovia o su camion. Sul tetto del container si trova inoltre in via sperimentale un impianto fotovoltaico.

La Migros intrattiene con il WWF un partenariato strategico impegnandosi in progetti comuni per il consumo sostenibile, la tutela ambientale e la biodiversità. Dal 2009 la Migros è sponsor principale del programma per giovani e bambini del WWF. «Ci sta molto a cuore sensibilizzare possibilmente presto i bambini a prendersi cura dell'ambiente. Da quasi 20 anni la Migros sostiene per convinzione il Pandamobil del WWF e intende portare avanti questo impegno anche in futuro», afferma Sarah Kreienbühl, membro della Direzione generale della Federazione delle Cooperative Migros.

Il container, inaugurato ieri presso la scuola Hohlstrasse di Zurigo, andrà in tournée con l'esposizione attuale sugli animali notturni. L'esposizione itinerante 2018-2021 rende tangibile la biodiversità davanti alla porta di casa offrendo uno sguardo sulla vita notturna di sei animali (riccio, tasso, gufo reale, lince, salamandra pezzata e pipistrello).

Promessa relativa ai temi ambientali

Pandamobil del WWF