Navigazione

Ambiente

La Migros s'impegna per la tutela dell'ambiente. In collaborazione con diverse organizzazioni s'impegna per un utilizzo responsabile di energia e risorse.

648x364-DE-Gen-M-Grundsaetz_teaser.jpg

Agenzia dell'energia per l'economia (AEnEC)

L'Agenzia dell'energia per l'economia (AEnEC) è stata fondata nel 1999 da varie associazioni del mondo dell'economia. L'AEnEC aiuta aziende nell'ambito dell'industria, del commercio e dei servizi a ridurre le loro emissioni di CO2 e ad aumentare l'efficienza energetica. Dal 2002 la Migros elabora insieme all'AEnEC accordi per ciascuna impresa e rende conto degli obiettivi raggiunti alla Confederazione e ai Cantoni in un monitoring annuale. Inoltre, la Migros partecipa al programma veicoli e trasporti efficienti dell'AEnEC.

«Energie-Trialog»

L'associazione «Energie-Trialog Schweiz» si pone come obiettivo di sviluppare una politica energetica mirata e sostenibile. Soluzioni innovative nel campo dell'energia favoriscono la competitività dell'economia svizzera, contribuendo così a garantire un'elevata qualità della vita. La Migros è membro dell'associazione dal 2008.

espace.mobilité

espace.mobilité è una comunità di interessi di imprese leader del commercio al dettaglio in Svizzera. La Migros è uno dei membri fondatori e fornisce regolarmente contributi volti a individuare soluzioni a questioni riguardanti la politica ambientale, dei trasporti e della pianificazione territoriale. espace.mobilité s'impegna per soluzioni efficienti, globali e sostenibili.

Presidente: Markus Neukom, responsabile Pianificazione / espansione, Federazione delle Cooperative Migros

«Gruppe Grosser Stromkunden (GGS)»

Il «Gruppe Grosser Stromkunden (GGS)») è impegnato dal 2007 a favore di un approvvigionamento più sicuro di elettricità e di un mercato svizzero dell'energia orientato alla concorrenza. Il GGS riunisce e tutela gli interessi politici dei propri membri e degli utenti finali dell'economia negli ambiti dell'acquisto e dell'approvvigionamento di energia elettrica. Rappresenta i loro interessi nei confronti del legislatore, delle autorità, del settore elettrico e dell'opinione pubblica. La Migros ha istituito il GGS in previsione dell’apertura del mercato dell’energia.

Presidente: Andreas Münch, membro della Direzione generale, Federazione delle Cooperative Migros

«IG Erdgas»

La comunità d'interessi dei consumatori di metano («IG Erdgas») è impegnata a favore di un'apertura del mercato del gas in Svizzera e di una concorrenza sostenibile in tale comparto. Aderiscono all'«IG Erdgas» soprattutto i grandi consumatori di metano a livello industriale.

Membro del consiglio direttivo: Roland Stadler, responsabile Settore Acquisto di elettricità, Federazione delle Cooperative Migros

Comunità d'interesse del commercio al dettaglio svizzero (IG DHS)

La comunità d'interesse del commercio al dettaglio svizzero (IG DHS) s'impegna dal 2006 per tutelare gli interessi del settore nei confronti della politica e dell'opinione pubblica. I temi centrali della IG DHS sono l'eliminazione degli ostacoli al commercio responsabili dell'aumento dei prezzi, una riforma equa dell'imposta sul valore aggiunto, l'ottimizzazione degli orari di apertura dei negozi, nonché soluzioni di partenariato negli ambiti della sicurezza alimentare, del trasporto merci, del littering, dell'ambiente, dell'energia e del riciclaggio. La Migros è membro fondatore della IG DHS ed è rappresentata in diversi gruppi di lavoro.

Comunità d'interessi per un ambiente pulito (IGSU)

La Migros è partner e sostenitrice della comunità d'interessi per un ambiente pulito (IGSU), una piattaforma che lotta contro il littering, ossia l'abbandono negligente dei rifiuti. La Migros sostiene la IGSU e le autorità dal 2007 in numerosi progetti per la pulizia degli spazi pubblici. Oltre a mettere a disposizione l'infrastruttura per la raccolta nelle filiali e numerose prestazioni logistiche, la Migros s'impegna nella lotta contro l'abbandono dei rifiuti, soprattutto con misure volontarie. Un esempio a questo proposito è la campagna contro il littering a Basilea, che si tiene già da diversi anni ed è considerata efficace dagli esperti del settore.

Minergie

Minergie è uno standard di costruzione per edifici nuovi e rinnovati. Responsabili del marchio sono l'economia, i cantoni e la Confederazione. Al centro vi è il comfort abitativo e lavorativo degli utenti degli edifici. Il consumo di energia specifico è la grandezza di riferimento per quantificare la qualità costruttiva richiesta. Dal 2003 la Migros è membro e campione svizzero di Minergie, in quanto ha costruito la maggior parte degli edifici in tutto il Paese secondo lo standard Minergie. Inoltre, ha dato un impulso determinante allo sviluppo dello standard Minergie sulle superfici di vendita.

Mobility

Migros e Mobility – la principale impresa di car sharing in Svizzera – sono partner dal 1998: l'utilizzo di Mobility dà diritto a punti Cumulus, in sei M-Parc sono presenti transporter Mobility e diverse imprese della Migros utilizzano le auto Mobility per i viaggi di servizio.

«Natur & Wirtschaft»

Dal 2005 la Migros è tra gli organi responsabili della fondazione «Natur & Wirtschaft» (Economia & Natura), che conferisce il proprio marchio di qualità alle aziende che allestiscono i propri spazi esterni in armonia con la natura. Nel 2015 la Migros ha portato a termine con successo la promessa sulle aree naturali, creando 2,68 milioni di metri quadri di spazi vitali per piante e animali in armonia con la natura. Un esempio: presso il centro commerciale Zugerland è nata la prima oasi per api selvatiche della Svizzera. In un'area di 340 metri quadrati la Migros ha allestito piccoli spazi vitali per le specie di api selvatiche in pericolo e collocato cartelloni informativi per i visitatori.

Rete svizzera per costruzioni sostenibili (NNBS)

La Rete svizzera per costruzioni sostenibili (NNBS) è stata istituita nel 2012 con l'obiettivo di promuovere e coordinare un'edilizia sostenibile in Svizzera. La Migros è uno dei partner fondatori. L'adesione e la collaborazione attiva all'interno della rete evidenziano il profondo impegno della Migros sul fronte dell'edilizia sostenibile. Con questa rete la Migros intende mettere in contatto tra loro gli attori dell'edilizia sostenibile.

PET Recycling Svizzera (PRS)

L'associazione PET Recycling Svizzera (PRS) organizza dal 1990 la raccolta di bottiglie PET in una rete di smaltimento a livello nazionale. L'obiettivo è di raggiungere la quota nazionale di riciclaggio del 75%, stabilita dal Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC). Attualmente, questa quota è chiaramente superata e si attesta all'83%. La Migros è membro fondatore, raccoglie il maggior numero di bottiglie PET nel settore del commercio al dettaglio, partecipa ogni anno a varie sedute del consiglio direttivo e sostiene progetti comuni.

Membro del consiglio direttivo: Christine Wiederkehr-Luther, responsabile Ambiente, Federazione delle Cooperative Migros

«Praktischer Umweltschutz Schweiz (PUSCH)»

La fondazione «Praktischer Umweltschutz Schweiz (PUSCH)» è impegnata soprattutto in questioni riguardanti i rifiuti, le risorse e i consumi. La Migros è membro della fondazione «PUSCH» sin dal 1987. Negli ultimi due anni la Migros ha fornito il proprio contributo organizzativo e finanziario all'esposizione itinerante «RessourCITY», che nel 2015 ha fatto tappa in diversi centri commerciali. Quest'esposizione mobile, ludica e interattiva mostrava ai visitatori come consumare preservando nel contempo le risorse.

Pro Velo

L'associazione Pro Velo Svizzera è l'organizzazione mantello per gli interessi del trasporto su bicicletta. Dal 2006 l'associazione ha creato l'azione «Bike to work», per incentivare le persone a recarsi al lavoro utilizzando la bicicletta. Presso molte imprese Migros si tiene ogni anno un mese «Bike to work», durante il quale i collaboratori sono incoraggiati ad andare al lavoro in bicicletta o a piedi. Da circa 10 anni diverse centinaia di collaboratori della Migros partecipano all'azione «Bike to Work».

Tavolino magico e «Schweizer Tafel»

Dal 2013 la Migros sostiene entrambe le organizzazioni (Tavolino magico e «Schweizer Tafel») nell'ambito del progetto «foodbridge», non solo donando alimenti, ma anche a livello finanziario. Nel 2015 il contratto con entrambe le organizzazioni è stato rinnovato per altri tre anni. L'obiettivo delle organizzazioni è di ridurre lo spreco di alimenti in Svizzera e di distribuire il cibo alle persone bisognose con l'aiuto di collaboratori volontari. In questo ambito la Migros collabora anche con altre organizzazioni, in parte a livello regionale, come Caritas, Partage e altre associazioni locali.

«Velo-Lieferdienste Schweiz (VLD)»

«Velo-Lieferdienste Schweiz (VLD)», fondata nel 2013, è impegnata nell'ambito della professionalizzazione e a favore di un'estensione in Svizzera dei diversi servizi di consegna effettuati con la bicicletta. La Migros, membro fondatore, mette a disposizione un finanziamento per un periodo di quattro anni, dopo i quali resterà comunque all'interno dell'associazione. In circa 30 filiali della Migros è disponibile un servizio di consegna a domicilio con la bicicletta.

«Vision Mobilität Schweiz 2050»

Dal 2013 al 2015, la Migros, in collaborazione con altri partner del mondo economico e del settore pubblico, sostiene il progetto «Vision Mobilität Schweiz 2050». Questa iniziativa dell'«Institut für Verkehrsplanung und Transportsysteme» (Istituto per la pianificazione dei trasporti e i sistemi) dell'ETH di Zurigo e della cattedra di management della logistica dell'Università di San Gallo si poneva come obiettivo la creazione di ampie prospettive e basi di pianificazione per uno sviluppo sostenibile delle infrastrutture dei trasporti in Svizzera. Il rapporto finale contiene raccomandazioni d'intervento

VLP-ASPAN

La VLP-ASPAN è una piattaforma di informazione e dialogo per cantoni, comuni e utenti privati nell'ambito della pianificazione territoriale e dell'ambiente e si impegna per uno sviluppo sostenibile del territorio svizzero. Promuove la creazione di una rete di attori nel settore dello sviluppo territoriale, tra cui autorità della Confederazione, cantoni e comuni, organizzazioni economiche e ambientali, associazioni comunali e professionali, università e scuole universitarie. Nel 2015 VLP-ASPAN ha organizzato sul commercio al dettaglio e la grande distribuzione nei centri delle città. Come membro del consiglio direttivo di espace.mobilité la Migros ha dato un contributo essenziale allo svolgimento della conferenza, nel corso della quale sono stati discussi importanti approcci per lo sviluppo dei nuclei cittadini.

Altre organizzazioni per lo smaltimento

La Migros è rappresentata in diverse organizzazioni che si occupano di riciclaggio: Cooperativa IGORA per il riciclaggio dell'alluminio, FERRO Recycling (lamiera di acciaio e lattine), Fondazione svizzera per il riciclaggio dei dispositivi d’illuminazione e delle lampade, organizzazione per lo smaltimento delle batterie, Fondazione «Entsorgung Schweiz» (apparecchi elettrici). La Migros si impegna per sistemi di riciclaggio ecologici ed economici nonché per alte quote di riciclaggio, garantisce il finanziamento e partecipa a diverse attività di comunicazione. In queste organizzazioni la Migros è membro del consiglio direttivo, del consiglio della fondazione o del consiglio di amministrazione e prende parte ogni anno a diverse sedute. La collaborazione e il coordinamento con le organizzazioni per il riciclaggio a favore di un'«economia verde» sono stati portati avanti in modo molto intenso nel corso del 2015.

WWF Climate Savers e WWF Climate Partner

Tra il 2007 e la metà del 2015, Migros è stata membro del WWF Climate Savers e dal 2015 al 2016 del Climate Partner, un'associazione di aziende rispettose dell'ambiente e attente alla situazione climatica. La Migros si è impegnata in modo vincolante nei confronti del WWF a favore della protezione del clima. Tale impegno comprende, tra le altre cose, la riduzione delle emissioni di CO2 nello svolgimento delle proprie attività aziendali, il sostegno a favore dello standard Minergie e l'accrescimento della quota di apparecchi efficienti dal punto di vista energetico. Nell'ambito dell'attuale partenariato con il WWF questi temi continueranno a essere elaborati.

WWF Svizzera

WWF Svizzera è la maggiore organizzazione svizzera del settore ambientale ed è organizzata come fondazione d'interesse pubblico. Ha lo scopo di fermare la distruzione dell'ambiente a livello mondiale e, insieme agli attori coinvolti, di rendere possibile un futuro di armonia tra uomo e natura. Dal 2009 la Migros intrattiene con WWF Svizzera un partenariato strategico. Nell'ambito di progetti comuni, la Migros e il WWF s'impegnano per un consumo sostenibile, per la tutela dell'ambiente e per la biodiversità. Tre esempi:

  • nell'ambito del concorso Idées Vertes la Migros ha ricercato insieme al WWF idee commerciali innovative volte a favorire un consumo sostenibile. La giuria di esperti ha valutato tre idee, tra cui weACT, Veg and the City e Refiller. Il concorso di idee per la creazione di start-up verdi è stato insignito dell'Humagora Award.
  • Dal 2014 la Migros ha lanciato, in collaborazione con il WWF, il libro di cucina «Green Gourmet Family». Questo libro di cucina di grande successo si rivolge a tutte le persone appassionate di cucina sostenibile e di stagione.
  • Dal 2014, grazie a Cumulus Green, i membri Cumulus possono visualizzare in un attimo la quota di prodotti sostenibili acquistati. Ciò crea più trasparenza nel carrello della spesa e sensibilizza i clienti a fare acquisti in modo consapevole. Anche questo progetto è nato nell'ambito del partenariato con il WWF.

Futuro della mobilità urbana

Tra il 2010 e il 2012 la Migros è stata uno dei nove principali sostenitori del progetto «Futuro della mobilità urbana», nel cui ambito sono state elaborate idee e sviluppate soluzioni per la promozione della mobilità urbana dell'agglomerato di Zurigo. Prosegue un progetto pilota di m-way: con l'iniziativa «eMOTION Zürich» i privati e le aziende utilizzano per un anno un'automobile elettrica e una stazione di ricarica rapida in condivisione con altri. Il progetto è realizzato grazie a m-way e finanziato dai partner del progetto, ossia Migros, TCS, EWZ e svizzeraenergia.

Potrebbe interessarti anche