Navigazione

Progetti per giovani e per anziani

Dal 1957 il Percento culturale Migros rende possibile l'accesso a formazione, cultura e sviluppo personale. Il Percento culturale Migros sostiene, tra gli altri, progetti che rafforzano la conoscenza e la pratica di una sana alimentazione e di salutari attività fisiche e che al tempo stesso incentivano la coesione sociale.

braccia

Kebab+: il programma di promozione della salute per i giovani

Il programma Kebab+ intende portare i giovani a riflettere sulle loro abitudini in fatto di alimentazione, di attività fisica e di svago e a sviluppare autonomamente idee per migliorarle. Le istituzioni per le attività lavorative giovanili possono presentare, insieme ai giovani coinvolti, dei progetti che hanno a propria volta la possibilità di essere finanziati dal Percento culturale Migros nell'ambito di Kebab+. In tal modo hanno già preso avvio più di 300 progetti. Alcuni esempi? Un ricettario multiculturale, una mensa dei giovani autogestita e mobile, un laboratorio di rap o un progetto per un giardino urbano: come si vede, qui non c'è limite alla fantasia.

TAVOLATA: il gusto della convivialità per chi ha una certa età

Un paio di volte al mese, cucinare, mangiare e discutere in compagnia arricchisce la quotidianità Ciò è ancor più vero per gli anziani cui manchino regolari contatti con persone della stessa fascia d'età. TAVOLATA mette in contatto le persone. Il principio è semplice: gli anziani organizzano dei pranzi o delle cene nella loro zona di residenza. Cucinando e mangiando insieme, si chiacchiera e ci si conosce. La maggior parte dei gruppi di commensali si incontra ogni mese e comprende fino a dieci persone. Grazie ai regolari incontri, si crea una rete di contatti che arricchisce la quotidianità. Al programma TAVOLATA, lanciato dal Percento culturale Migros nel 2010, fanno capo oltre 130 gruppi di commensali distribuiti in tutta la Svizzera.

club minu: il programma per giovani in sovrappeso e per i loro genitori

Nel club minu giovani in sovrappeso e i loro genitori imparano a analizzare, mettere in discussione e migliorare le proprie abitudini alimentari. I giovani partecipanti, di età compresa tra gli 11 e i 18 anni, arrivano a comprendere le cause del proprio sovrappeso e apprendono come trovare il proprio peso forma e mantenerlo. Per offrire ai giovani un sostegno ottimale, il programma del club minu si rivolge alla quotidianità della vita famigliare e dell'ambiente domestico. Fulcro delle attività per i giovani è il campo estivo di 14 giorni, durante il quale i partecipanti fanno la spesa in autonomia, cucinano insieme, si dedicano quotidianamente ad attività fisiche quali camminate nei boschi, nuoto in piscina o giri in bicicletta. Attraverso queste esperienze si rafforza la loro consapevolezza e autostima e i giovani imparano che anche la cucina sana è buona e che anche lo sport è divertente. L'intero programma, inclusa l'assistenza dopo la terapia, dura 24 mesi.

meingleichgewicht/monéquilibre: promozione della salute per persone con disabilità

È difficile che le persone con disabilità riescano a trovare dei programmi per la promozione della salute e per la prevenzione del sovrappeso a loro adeguati. Il programma «meingleichgewicht/monéquilibre» nasce dalla collaborazione del Percento culturale Migros con Promozione Salute Svizzera, Procap e altre organizzazioni. «meingleichgewicht/monéquilibre» si prefigge di sensibilizzare alla promozione della salute le istituzioni per disabili e di motivarle a confrontarsi con la tematica «promozione della salute e disabilità», a sviluppare concreti strumenti operativi e a renderseli reciprocamente disponibili. Nell'ambito di questo programma, il Percento culturale Migros assegna ogni anno 3 premi ad altrettanti progetti, esemplari per efficacia e lungimiranza.

Vater mit Kind auf den Schultern

Tutte le promesse relative a salute e alimentazione

Potrebbe interessarti anche