Navigazione

Principi relativi per i prodotti Non Food

Non solo per i prodotti alimentari, ma anche per prodotti quali pelle, piume e pelame, la Migros ha definito principi di acquisto vincolanti che si applicano sia alle marche proprie sia a quelle terze.

460x300_alplamm_nonfood.jpg

Vera pelliccia

La Migros è cofirmataria della Fur Free Alliance e vieta pertanto l'impiego di vera pelliccia in tutti i suoi prodotti. Fanno eccezione il pelame di pecora e agnello di provenienza internazionale, nonché il pelame di coniglio di provenienza svizzera a condizione che gli animali non siano stati allevati esclusivamente al fine di produrre pellicce.

Analogamente alla Protezione Svizzera degli Animali PSA ("Dichiarazione di garanzia - Impresa senza pellicce" del 2011), la Migros considera pelliccia ogni tipo di pellame animale, o parte di essa, con peli, proveniente da animali uccisi esclusivamente a tale scopo - indipendentemente dal fatto che sia lavorata o meno.  Il termine pelliccia non si riferisce invece a:

  1. pelame lavorato o destinato alla lavorazione di cuoio oppure sottoposto a una lavorazione per la quale è necessaria l’eliminazione o la tosatura totale dei peli, della lana o delle fibre di pelo;
  2. materiali ottenuti dalla tosatura o dalla pettinatura, peli tosati, pelame di pecora e shearling di agnello;
  3. pellami ricoperti di pelle o peli normalmente utilizzati come cuoio, ad es. vacchetta provvista di peli;
  4. materiali sintetici similpelliccia. 

Lana merino

Tutti i fornitori di prodotti di lana devono dimostrare tramite certificati riconosciuti di non praticare il mulesing. Il mulesing è una pratica dolorosa che consiste nella rimozione della pelle della zona intorno alla coda di pecore vive.  Questa procedura viene utilizzata soprattutto in Australia negli allevamenti di pecore merino per ridurre le infezioni di larve di mosche.

Angora

La Migros non approva la spellatura o lo strappo del pelo di conigli vivi. Inoltre le condizioni di allevamento dei conigli angora non rispettano i requisiti per il benessere degli animali fissati dalla Migros. Per questo motivo la Migros rinuncia all'acquisto di prodotti con pelo di coniglio angora.

Pelle

La Migros non vende alcun prodotto in pelle proveniente da specie a rischio o cacciate in modo illegale. Tutti i fornitori devono verificare che la specie animale da cui proviene la pelle non appaia sulla lista rossa dell'Unione Internazionale per la Conservazione della Natura e delle Risorse naturali (IUCN) e informare la Migros in merito alla specie animale, alla provenienza e allo scopo dell'allevamento.

Piume

La Migros ritiene la spennatura di animali vivi inconciliabile con i principi di benessere degli animali, anche se viene effettuata nel periodo della muta. Per questo nel suo assortimento offre esclusivamente articoli a base di piume provenienti da animali morti. Inoltre vieta anche la spennatura di animali ingrassati tramite alimentazione forzata. Tutti i fornitori devono dimostrare il loro rifiuto della spennatura a vivo con un certificato riconosciuto dalla Migros.

Prodotti per la casa e cosmetici

Per quanto riguarda i medicamenti e le sostanze chimiche di uso quotidiano (inclusi anche detersivi e detergenti, materiali da costruzione, pitture, vernici, cosmetici e prodotti per la cura del corpo), la Migros punta in primo luogo su componenti senza nuove sostanze, minimizzando così i test sugli animali. A livello dei prodotti rinuncia a test su animali non prescritti dalla legge.

Requisiti minimi a livello di gruppo

Per tutte le imprese del Gruppo Migros dal 2011 vale una serie di requisiti minimi di ordine sociale ed ecologico. Per i prodotti di origine animale vale:

  • articoli imbottiti in piumino: nessuna lavorazione di piume ottenute da spennatura di animali vivi
Vater mit Kind auf den Schultern

Tutte le promesse relative a benessere degli animali

Potrebbe interessarti anche