Navigazione

Valorizzazione dei rifiuti aziendali

Per i propri rifiuti aziendali la Migros dispone di un vasto e capillare sistema di valorizzazione. Esso permette di riutilizzare il 77 per cento delle 242'000 tonnellate di rifiuti raccolti ogni anno.

Un sacco di rifiuti aziendali della Migros

In linea di principio la Migros vuole evitare i rifiuti oppure ridurre e chiudere i cicli di vita dei materiali. Le industrie, le imprese, i centri di distribuzione e le filiali producono tuttavia circa 242'000 tonnellate di rifiuti all'anno, di cui 16'000 tonnellate rappresentate da resi di clienti. Le principali categorie di rifiuti dell'industria sono costituite da rifiuti organici e sottoprodotti di origine animale quali, per esempio, le frattaglie. I rifiuti delle filiali sono soprattutto carta e cartone. Di tutti i rifiuti prodotti nel 2015, la Migros ha destinato oltre il 77 per cento al riciclaggio.

Trasformare i rifiuti organici in energia ecologica

Da maggio 2014 la Cooperativa Migros Zurigo gestisce un impianto in grado di elaborare i rifiuti organici insieme alla loro confezione. La biomassa ricavata viene quindi trasformata in energia elettrica. Che cosa succede in concreto? Le filiali e i ristoranti della cooperativa raccolgono innanzitutto i loro rifiuti organici, ossia avanzi delle cucine e dei ristoranti, prodotti alimentari scaduti e fiori appassiti, e li consegnano ai camion che portano merci nuove e fresche ogni giorno. Successivamente le circa 18 tonnellate di rifiuti organici prodotte in media al giorno vengono sminuzzate in piccolissimi pezzi in un frantoio. Impurità e contaminanti come la plastica degli imballaggi vengono separati utilizzando aria compressa e finiscono nell'immondizia. La parte restante viene mescolata con un po' di acqua e strizzata in un serbatoio facendola passare attraverso piccoli fori. Quasi ogni giorno la biomassa viene pompata e trasportata in un impianto di biogas, dove viene riscaldata, vengono eliminati i germi e la cui fermentazione fornisce infine il biogas. Una tonnellata di avanzi delle cucine e dei ristoranti corrisponde al valore energetico di circa 300 litri di olio combustibile.

Che fine fanno i rifiuti di prodotti alimentari?

Per il trasporto delle merci la Migros privilegia, ove possibile, contenitori in materia sintetica riutilizzabile anziché scatole di cartone, poiché questi primi vengono utilizzati per oltre 10 anni. Grazie all'uso di contenitori riutilizzabili, ogni anno si risparmiano oltre 90'000 tonnellate di cartone, il che corrisponde a un risparmio di più di 100 milioni di scatole di cartone all'anno.

Dal 2005 la Migros ricicla tutte le grucce per abiti. Al momento in Svizzera non son ancora presenti sul territorio sistemi di riciclaggio, pertanto la Migros collabora con la società Ersfeld Again. Ogni anno il centro di distribuzione di Volketswil della Migros raccoglie 10 milioni di grucce per abiti in materia sintetica, che vengono selezionate secondo questo criterio: le grucce ancora in buono stato vengono riutilizzate, quelle difettose vengono usate per crearne delle nuove.

Vater mit Kind auf den Schultern

Tutte le promesse relative a rifiuti e smaltimento

Potrebbe interessarti anche