Navigazione

Promettiamo di sostenere l’azione «Bike to work» contribuendo con il maggior numero di partecipanti tra tutte le imprese private svizzere.

Promessa in corso di realizzazione

Bike to work

Se i pendolari passano dall'auto alla bici, non ne trae vantaggio solo l'ambiente ma anche la salute. La Migros partecipa all'iniziativa «Bike to work» che incita a usare la bici per recarsi al lavoro.

Inizio della promessa:
2012

Anno fissato:
Fine 2020

Valore obiettivo:
La Migros continua a impiegare il maggior numero di partecipanti tra le aziende private svizzere

Indicatore e unità di misura:
Numero di team partecipanti

Campo di applicazione:
Tutti i collaboratori del gruppo Migros

Intervallo di controlling:
Semestrale, ultimo aggiornamento: 30.06.2017

30.06.2017

Nel giugno del 2017 si è di nuovo svolta l’azione «Bike to work»: 376 squadre composte da 1’504 collaboratori di diverse imprese del gruppo Migros hanno partecipato percorrendo per un mese il tragitto da casa al lavoro in bicicletta o a piedi. Con il secondo maggior numero di team partecipanti, la Migros ha conquistato ancora una volta il primo posto nella classifica delle imprese private svizzere.

Il percorso per il lavoro in bicicletta

Richiede un piccolo sacrificio inforcare al mattino la bicicletta. Perciò l'associazione Pro velo Svizzera ha lanciato nel 2006 in collaborazione con la Migros la campagna "Bike to work". La campagna si svolge da anni e incita, per un mese, a percorrere almeno una parte del percorso per recarsi al lavoro con la bicicletta. Da anni, centinaia di collaboratori Migros partecipano a "Bike to work". Così Migros ha il maggior numero di partecipanti di tutte le aziende svizzere. Parteciperà anche in futuro alla campagna "Bike to work" e vuole mantenere o addirittura aumentare la quota di aderenti.

Potrebbe interessarti anche