Navigazione

Promettiamo di raccogliere e riciclare entro la fine del 2013 tutte le bottiglie di plastica.

Promessa mantenuta.

Riciclaggio della plastica

Ora la Migros vuole ritirare tutte le bottiglie di plastica, non solo le bottiglie PE per il latte e quelle PET. Così anche dai flaconi vuoti di shampoo, gel doccia, detergenti e detersivi si potranno ricavare nuove materie prime.

31.12.2013

Dalla fine del 2013 la Migros è il primo commerciante al dettaglio della Svizzera che ritira in ognuna delle sue filiali i flaconi in plastica vuoti utilizzati in ambito domestico per prodotti quali shampoo, gel per la doccia, detersivi e prodotti per la pulizia. Grazie a questa strategia la Migros ha realizzato il suo ambizioso obiettivo. I punti di raccolta per il riciclaggio sono stati adeguati in tutte le filiali e sono anche stati rinnovati nell'aspetto con il cosiddetto look di Generazione M. Fanno eccezione le filiali in ristrutturazione, dove il ritiro avviene ancora tramite il servizio clienti o alle casse. Per la restituzione dei flaconi in plastica si utilizza lo stesso foro predisposto in precedenza per le bottiglie del latte. Le confezioni vengono trasportate tramite l'attuale apposito servizio di logistica dalle filiali alle centrali di distribuzione delle 10 cooperative regionali della Migros, dove vengono pressate in balle e destinate al riciclaggio. La nuova raccolta di flaconi di plastica è intelligente sia in termini ecologici che economici: nonostante le quantità ulteriormente raccolte, questo nuovo processo non comporta alcun ulteriore trasporto. Inoltre le confezioni in plastica raccolte costituiscono una preziosa materia prima, che con il riciclaggio viene trasformata in granulato. Il materiale di plastica riciclato serve principalmente per produrre rivestimenti per i cavi o tubi in materia sintetica nell'industria delle costruzioni.

Potrebbe interessarti anche