Navigazione

Promettiamo di produrre a partire dal 2019 oltre 150 articoli con meno zucchero, sale e grassi, ma con più fibre alimentari.

Promessa mantenuta.

Modifica delle ricette

Troppo sale, zucchero e grassi possono causare malattie cardiovascolari e sovrappeso. Per questo motivo la Migros ha analizzato le ricette di oltre 1400 prodotti di marca propria decidendo di modificarne circa 150. Questa decisione contribuisce a un'alimentazione equilibrata.Promettiamo a Lieke di produrre a partire dal 2019 oltre 150 articoli con meno zucchero, sale e grassi, ma con più fibre alimentari.

Inizio della promessa:
2013

Anno fissato:
Fine 2018

Valore obiettivo:
150 ottimizzazioni di ricette

Indicatore e unità di misura:
Numero di prodotti ottimizzati (meno zucchero, sale, grassi e più fibre alimentari) dal 2013

Campo di applicazione:
Assortimento alimentare nazionale (marche proprie)

Intervallo di controlling:
Annuale, ultimo aggiornamento: 31.12.2016

31.12.2016

Obiettivo raggiunto: dall’introduzione delle direttive in materia di ricette, la Migros è riuscita a migliorare già 210 prodotti in termini di valori nutritivi. Ad esempio, in diversi piatti pronti è stato ridotto sia il contenuto di sale che di grassi, nelle zuppe e nelle salse è stata diminuita la quantità di sale e in vari latticini come yogurt, quark e bevande a base di latte è stata ridotta la percentuale di zuccheri aggiunti. Nel processo di adeguamento è stata prestata particolare attenzione al sapore e alla qualità. La Migros è riuscita quindi a ottimizzare un numero di prodotti maggiore rispetto a quello inizialmente stabilito e non si ferma qui: l’azienda è costantemente impegnata a migliorare i valori nutritivi di altri articoli e, per i nuovi prodotti, le direttive in materia di valori nutritivi vengono rispettate già nel processo di sviluppo.

Il giusto equilibro

Senza sale, zucchero né grassi molti alimenti sarebbero poco gustosi. Non solo: il sale è per esempio un elemento essenziale per l'uomo poiché esso regola lo scambio di liquidi permettendo ai nervi di lavorare in modo ottimale o alla digestione di funzionare. Ogni giorno dobbiamo dunque ingerirne da 1 a 2 grammi. Anche una certa quantità di grassi, soprattutto di acidi grassi insaturi, è essenziale per lo svolgimento di diverse funzioni corporee, per esempio l'assimilazione delle vitamine. Purtroppo in generale gli svizzeri consumano troppo sale, zucchero e grassi. Nel caso del sale consumiamo quasi il doppio di quanto consigliato dall'Organizzazione mondiale della salute, e cioè nove grammi al giorno. Consumiamo anche troppo zucchero: per rispettare le prescrizioni dell'Organizzazione mondiale della salute gli svizzeri dovrebbero rinunciare a due terzi della loro razione giornaliera. Il consumo di troppo sale e zucchero e di troppi grassi causa malattie cardiovascolari e provoca sovrappeso.

Un contributo a un'alimentazione più equilibrata

Poiché spesso si assumono sale, zucchero e grassi tramite l'ingestione di alimenti già pronti, la Migros ha elaborato in collaborazione con la ZHAW, la scuola parauniversitaria per scienze applicate di Zurigo, una serie di direttive per la preparazione di cibi già pronti. Nel fare ciò si è tenuto conto sia dei principi alimentari di base, per esempio delle direttive rilasciate dall'Organizzazione mondiale della salute, che dei criteri legati alla fattibilità dal punto di vista tecnico e sensoriale. Per 25 specifici gruppi di alimenti, ad esempio i cereali per la colazione o i piatti già pronti, la Migros ha elaborato standard validi anche per nuovi prodotti. In seguito, la Migros ha analizzato più di 1400 prodotti di marca propria decidendo di modificarne circa 150 e ridurre a seconda dei casi le quantità di sale, zucchero o grassi o aggiungendo fibre alimentari e proteine. Le modifiche sono state e verranno apportate dando grande importanza al gusto finale dei singoli alimenti.

Potrebbe interessarti anche