Navigazione

Acquisti consapevoli - consumo responsabile

Nel mondo si getta un terzo di tutte le derrate alimentari. Molti rifiuti sono prodotti dalle famiglie private. Grazie a una buona organizzazione, una pianificazione intelligente, una conservazione corretta e a un elemento come la creatività in cucina anche tu puoi fare molto semplicemente qualcosa contro gli sprechi.

Consiglio 1: organizzazione nella dispensa

Mantenere la dispensa in ordine: conservare i prodotti di panetteria come zucchero a velo, zucchero vanigliato e lievito preferibilmente ben chiusi in un contenitore di plastica. In questo modo eviti anche di riempire il mobile di zucchero a velo. Ordina regolarmente l'armadio della dispensa, affinché ti basti un'occhiata per individuare i prodotti da consumare entro breve. Le date di conservazione sono le indicazioni minime: effettuare una prova di tipo olfattivo prima di gettare un prodotto tra i rifiuti.

 

Consiglio 2: menu settimanale

Aggirarsi a caso per un negozio con i morsi della fame che attanagliano lo stomaco e acquistare qualsiasi cosa senza un'idea precisa può rivelarsi pericoloso: si rischia di acquistare quello di cui non si ha assolutamente bisogno. È molto più utile elaborare all'inizio della settimana un piano di menu e acquistare soltanto gli ingredienti effettivamente necessari per quelle ricette. Nel caso delle azioni, in cui vengono offerte quantità maggiori dei prodotti, puoi surgelare una parte della merce e farla scongelare lentamente in caso di bisogno (un giorno prima di consumarla).

 

Consiglio 3: acquistare frutta e verdura con imperfezioni

Secondo il WWF l'industria di trasformazione esclude il 30% dei prodotti alimentari integri, in quanto troppo grandi, troppo piccoli o di forma eccessivamente irregolare. Ma c'è un rimedio: acquista anche frutta e verdura con piccole imperfezioni. Sono comunque prodotti saporiti e gustosi.

 

Consiglio 4: spesa grossa

Usare l'auto per fare la spesa grossa è molto pratico. Ma è anche sempre necessario? Molte filiali Migros sono facilmente raggiungibili a piedi o con i trasporti pubblici. Chi decide di usare la vettura per fare la spesa grossa, e comunque optando per il carsharing, dovrebbe poi davvero acquistare tanto, ossia riempire l'auto: gli articoli per il bagno, i prodotti di pulizia, il materiale da ufficio e gli alimenti a lunga conservazione come zucchero, sale, farina e prodotti nei barattoli si possono tranquillamente conservare per sei mesi o anche di più.
Chi in linea di principio non ama fare la spesa, ha un'ottima soluzione con il servizio di consegna a domicilio LeShop.ch.

Consiglio 5: conservare in modo corretto i prodotti alimentari

A seconda di dove e come vengono conservati, i prodotti deperibili possono mantenere più a lungo la loro freschezza. Lo sapevi che è estremamente importante dove e cosa si conserva nel frigorifero? Nel nostro frigorifero interattivo scopri per quale motivo verdura e frutta devono essere collocate nel ripiano più in basso del frigorifero e perché il formaggio deve essere invece essere messo nello scomparto più in alto.

Consiglio 6: pianificare un giorno degli avanzi

Pianifica un giorno degli avanzi. Qui i cuochi creativi possono attingere a piene mani per dare libero sfogo alla loro fantasia. Spesso con gli ingredienti avanzati si possono come per incanto creare sandwich saporiti o deliziosi sformati (cerchi l'ispirazione su "Videos: Cucinare con i resti"). E pensa a questo: tutto quello che non si può regalare, trasformare in mangime o destinare al compostaggio, fa parte dei rifiuti e non deve finire nel WC!

Potrebbe interessarti anche