Navigazione

Ecco come conservare le erbe aromatiche

Spesso ne serve solo un rametto: che fare con il resto? Essiccare, congelare o mettere nell'acqua? Scopri qui come conservare al meglio le erbe aromatiche più comuni.

petersilie_460x600.jpg

Prezzemolo

Questa versatile erba aromatica si conserva fresca per alcuni giorni in un bicchiere d'acqua. Basta avere l'accortezza di cambiare l'acqua regolarmente. Il prezzemolo può anche essere congelato, ma non va essiccato.

Minze

Menta

Si conserva fresca alcuni giorni in un bicchiere d’acqua oppure avvolta in carta umida nel frigorifero. In un vaso sul balcone, questa pianta della famiglia delle Lamiaceae è pressoché indistruttibile. Va congelata solo a foglie intere.

Consiglio: Essiccata è deliziosa come infuso nella stagione fredda.

Schnittlauch

Erba cipollina

Le lunghe foglie si conservano alcuni giorni in frigo avvolte in carta per uso domestico o in un sacchetto di plastica. I resti possono anche essere congelati. L'erba cipollina non va essiccata. Il nostro consiglio: coltivarla in vaso.

Consiglio: L'erba cipollina in vaso ricresce sempre dopo averla tagliata.

Rosmarin

Rosmarino

Chi ama la cucina mediterranea ha sicuramente un vaso di rosmarino sul balcone. È perfetto da essiccare e congelare. Se ne resta un po' basta avvolgerlo in un panno umido e conservarlo in frigo.

Thymian

Timo

Immancabile nella cucina mediterranea, il timo si può perfettamente essiccare o congelare. Avvolto in un asciugapiatti umido oppure in un barattolo si conserva anche più giorni in frigorifero. Si coltiva bene in vaso. All'occorrenza se ne tagliano dei rametti.

Dill

Aneto

Questa erba fine appassisce in fretta, ma si può essiccare o congelare senza problemi. In frigorifero si conserva alcuni giorni non lavata in un sacchetto di plastica o in un barattolo.

Basilikum

Basilico

Lavato e avvolto in un asciugapiatti si conserva tre-quattro giorni in frigorifero. Non va essiccato né congelato.

Consiglio: Tagliare sempre le foglie sopra un'ascella fogliare. Così nel vaso cresceranno nuove foglie.

 

Ricorda!

L'acqua va cambiata ogni giorno. Importante: le foglie non devono essere coperte dall'acqua, altrimenti le erbe deperiscono ancor più velocemente.

Alcune erbe resistono all'inverno senza problemi. Vanno innaffiate di tanto in tanto anche nella stagione fredda.

In rametti le erbe aromatiche si essiccano facilmente. Basta capovolgerli e trasferirli in un luogo secco. Quando essiccati, le foglie vanno tolte dai rametti e messe in una confezione ermetica da conservare al buio. Sono perfette per insaporire o per una tisana in inverno.

Consiglio: Conserva le erbe aromatiche essiccate al buio protette dall'umidità.

La menta deve essere congelata a foglie intere, che vanno disposte su un vassoio nel congelatore. Quando congelate vanno trasferite in un contenitore o in un sacchetto di plastica. Le erbe come il prezzemolo o l'aneto vanno tritate, l'erba cipollina invece tagliata a rondelle. Vanno poi messe in una vaschetta per il ghiaccio e congelate in un po' d'acqua. Così potranno poi essere prelevate a piccole porzioni.

Consiglio: Se avanzano molte erbe aromatiche puoi fare il burro aromatizzato e congelarlo.

Testo: Claudia Schmidt
Immagine: Getty Images

Potrebbe interessarti anche